side-area-logo
testimonial-gambero-rosso
GAMBERO ROSSO 2014

RISTORANTI D'ITALIA VOTO 77/100 | 1 FORCHETTA 46 CUCINA, 15 CANTINA 15 SERVIZIO, 1 BONUS

La proposta non è mai ovvia, ma divertente, accattivante, in un contesto rilassato e gradevole.

…Pane a lievitazione naturale, fatto in casa così come la schiaccia e la pasta fresca.

…Carta dei vini non immensa ma divertente e personale, frutto della passione di Gianluca, che la rinnova sempre. Servizio cordiale ed efficace.
Aldo Ventre, napoletano, in cucina, e Gianluca Gafforio, di origini friulane, in sala, gestiscono questo piccolo ma grazioso bistrot, che ha già festeggiato le nozze d’argento dall’apertura.

ristorandiitalia2014
LE GUIDE DE L’ESPRESSO

RISTORANTI D’ITALIA 2014 VOTO 14/20

Sulla sponda destra del Mugnone, al Ponte Rosso, una micro-trattoria con 16 posti a sedere e due giovani divisi tra fornelli e vini che s’inseriscono a pieno titolo nella nouvelle vague gastronomica fiorentina, con una schietta cucina del mercato.
Piatti semplici, puliti e gustosi come il carpaccio di carne Calvana ai germogli freschi, i maltagliati ben legati col loro ragù di mormora ( pescato del giorno ), la terrina di pollo del Valdarno con petto e coscia insieme, ma anche piatti più ricercati come i tortelli di mortadella di prato, bottarga e agrumi. Piacevole il babà al rum agricolo con mousse di pistacchi.
Cantina piccola ma ricca di Champagne e vini bio. Costo sui 40 euro.

rist-romantic
RISTORANTI ROMANTICI

RISTORANTE PANE E OLIO

“A Firenze, poco distante dal centro storico, di trova il ristorante Pane & Olio, locale nato nel 1988 come ritrovo per appassionati ed amanti del gusto e della tranquillità. L’ambiente è quello tipico dei Bistrot, raccolto ed accogliente ma molto ben curato, mentre all’esterno c’è un romantico dehors, dove è possibile cenare a lume di candela sotto il cielo stellato.”

cucchiarioargento
il cucchiaio d'argento

pane e olio, firenze

30 Aprile 2013

“Gianluca Gafforio e Aldo Ventre sono due professionisti di lungo corso lavorativo, anche se all’anagrafe risultano under 40: dopo essersi trovati a lavorare insieme in un locale fiorentino decidono di mettersi in proprio e rilevano questo ristorante posizionato sulla riva del Mugnone. L’ambiente è molto piccolo ma accogliente e grazioso: all’aperto il dehors permette di mangiare fuori in estate. La cucina di Pane e Olio si basa fondamentalmente sul pesce, anche se non mancano specialità di terra.”

thewinertraveller
THE WINE TRAVELLER

LA FIRENZE DEI GOURMAND

21 Aprile 2013

…”Spingiamoci oltre verso l’antico Ponte Rosso per raggiungere Pane e Olio: minuscolo bistrot specializzato in cucina di mare e pani e paste fatte in casa (il cuoco è il napoletano Aldo Ventre) da accompagnare a un’interessante selezione di vini italiani e francesi a cura di Gianluca Gafforio.”

LucPign
LUCIANO PIGNATARO WINE BLOG

Wine Town 2012 a Firenze, la mozzarella di bufala Campana Dop incontra i vini toscani

22 Settembre 2012

…”Aldo Ventre, chef titolare di Pane e Olio, coadiuvato dal suo socio Gianluca Gafforio, ha re-inventato la caprese, traendo ispirazione dalle sue radici campane ed incuriosendo i presenti con il ‘gelo’ di bufala. A seguire, grazie al prezioso suggerimento di Antonio Lucisano, Direttore del Consorzio della Mozzarella di Bufala D.O.P., Aldo ha proposto una pasta e patate con la provola affumicata, ‘umile’ piatto della tradizione Campana, sconosciuto alla maggior parte dei fiorentini presenti: a dimostrazione dell’alto gradimento lo stand della pasta e patate è stato, a lungo, il più affollato.”